Come funziona la pellicola Polaroid?

In qualche modo, in dieci minuti troppo corti, lanciano uno dei migliori video di prodotto di tutti i tempi, un tutorial su come usare la macchina fotografica, un’acuta spiegazione di come funziona l’ottica, un’eloquente immersione tecnica su come funzionano l’elettronica, gli elementi meccanici e lo sviluppo della pellicola… e poi, se questo in qualche modo non fosse abbastanza, fanno entrare Philip Morrison – uno dei fisici del Progetto Manhattan e più tardi un importante attivista contro la guerra – per dare una strappalacrime chiamata all’azione per il fotografo per spostare l’immaginazione collettiva dell’umanità in avanti completando il processo iniziato dallo Steve Jobs della generazione precedente.

https://tuttodigitale.net/formato-polaroid-questa-e-la-dimensione-delle-foto-istantanee/

Le iconiche foto Polaroid di forma quadrata con una cornice bianca a cui probabilmente stai pensando sono pellicole integrali. La cornice inferiore della foto è più spessa di quella superiore e dei lati perché è qui che vengono conservati i prodotti chimici per lo sviluppo. Quando si scatta una foto con una macchina Polaroid, lo scatto viene catturato sulla pellicola e poi la foto viene spinta fuori dalla parte anteriore della macchina con la parte inferiore che esce per prima. All’interno della macchina fotografica, dove la pellicola viene espulsa, ci sono due rulli. Quando la pellicola passa attraverso questi rulli, la parte inferiore si diffonde sulla pellicola e inizia il processo di sviluppo. Pochi minuti dopo la tua foto è pronta. Non è necessario scuotere.

Onestamente, questo video mi ha cambiato la vita e non solo l’ho visto decine di volte, è raro che non mi faccia piangere di speranza e ottimismo. È così bello. Perché state ancora leggendo questo? Andate a guardarlo. La tua domanda e molte altre troveranno risposta.

Curiosità: mostrare foto di scolari neri è stato un grande colpo politico all’arco della Kodak, un’azienda che non ha dato priorità ai toni marroni fino a quando i produttori di mobili hanno iniziato a lamentarsi.